Come promuovere il tuo negozio online: strategie di marketing per creare un solido canale di e-commerce


Se hai una fiorente attività offline, non sei estraneo al marketing. Tuttavia, le strategie per indirizzare il traffico verso il tuo negozio online possono essere completamente diverse.
Con il tuo negozio online, sarai in grado di raggiungere più potenziali clienti che mai e avrai il controllo completo sulla loro esperienza di acquisto.
In questo articolo, esamineremo alcuni dei modi migliori per far conoscere il tuo nuovo negozio online alle persone che vogliono acquistare. Considereremo non solo come indirizzare il traffico verso il tuo sito web, ma anche come integrare il marketing tra il tuo negozio online e le tue attività offline per sfruttare al meglio tutti i tuoi canali.

Indirizzare il traffico verso il tuo negozio online

Puoi pensare al marketing del tuo sito di e -commerce in termini di tre segmenti di pubblico principali:

  1. Le persone che hanno già fatto acquisti con te o almeno conoscono il tuo negozio
  2. Persone che cercano il tipo di prodotto che offri
  3. Persone che vorrebbero il prodotto che offri se lo sapessero

Sebbene questo sia, certamente, un modo semplicistico di pensarci, questo approccio su tre fronti può aiutarti a pensare alle tue diverse attività di marketing e a come dividere il tuo tempo e budget.

Per il tuo primo pubblico, le persone che ti conoscono, dovresti avere un collegamento diretto con loro, tramite comunicazioni e-mail, marketing di contenuti o tramite i social media. Puoi comunicare con loro direttamente e “gratuitamente” (senza contare il budget che potresti spendere per gli strumenti).

Per il tuo secondo pubblico, dovrai trovare il modo per fargli scoprire i prodotti che hai che soddisfano le sue esigenze. Ciò può comportare l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), la creazione di contenuti (come il blog) e il marketing sui motori di ricerca.

E per il tuo terzo pubblico, dovrai pensare in termini di consapevolezza del marchio. Stai offrendo una soluzione per un problema di cui non sono ancora a conoscenza? O il tuo pubblico di destinazione utilizza la soluzione di un concorrente? Le risposte avranno un impatto sul modo in cui ti avvicini al tuo marketing.

Una volta impostato il tuo negozio, puoi iniziare a promuovere il tuo sito presso la tua base di clienti esistente. Parleremo anche di come rendere il tuo sito web facile da trovare per i nuovi clienti interessati al tuo prodotto e spendere saggiamente il tuo budget pubblicitario per mettere il tuo messaggio di fronte a un traffico ad alta intenzione.

10 tattiche di marketing per promuovere il tuo negozio online


Dal marketing ai clienti esistenti all’acquisizione di nuovi, diamo un’occhiata a otto tattiche che puoi utilizzare per indirizzare il traffico verso il tuo nuovo negozio online.

  1. Utilizza (e continua a costruire) la tua mailing list.
    Anche in un negozio fisico, è importante avere una forte strategia di email marketing . Raccogli il maggior numero di indirizzi e-mail che puoi: clienti, potenziali clienti, persone interessate ai tuoi eventi, ecc. Quando lanci una campagna, sarai in grado di inviare un’ e-mail a tutte quelle persone informandole che possono visitare il tuo negozio online.

Questo può essere un buon momento per considerare di offrire una promozione a coloro che sono nella tua lista e-mail o anche uno sconto per i referral per incoraggiare i clienti a condividere il tuo sito con amici e familiari.

L’e-mail continua a essere uno degli strumenti di marketing più efficaci nella casella degli strumenti di e-commerce, quindi assicurati di continuare a raccogliere indirizzi e-mail sul tuo sito. Alcuni marchi utilizzano caselle pop-up per richiedere agli utenti di inserire i propri indirizzi e-mail in cambio di una piccola promozione, come il 15% di sconto sul primo acquisto o la spedizione gratuita.

Dovresti anche assicurarti di mantenere un flusso costante di comunicazione con la tua mailing list. Sviluppa una cadenza di posta elettronica regolare e includi promozioni, nuovi contenuti, lanci di prodotti e altre notizie che possono incoraggiare i clienti a visitare il tuo sito.

  1. Aumenta la tua presenza nei social.
    Con il tuo business online, vorrai cogliere ogni opportunità per aumentare il tuo coinvolgimento digitale . Uno dei modi più semplici ed efficaci è dare un po’ di amore in più ai tuoi canali di social media e assicurarti che siano forniti di immagini vivaci e video accattivanti.

Se hai già una presenza piuttosto solida sui canali social con un pubblico principale, questo è il momento di costruire su quello. Aumenta la frequenza dei tuoi post e investi un po’ più di tempo nella creazione di contenuti visivi ricchi e video brevi e coinvolgenti. Aumentare il coinvolgimento con i tuoi follower aumenta le possibilità di consapevolezza del marchio con i loro follower. Incoraggia la condivisione e incorpora i contenuti generati dagli utenti.

Se la tua presenza sui social media ha bisogno di un po’ di lavoro, ora è il momento. Non devi essere ovunque. Assicurati di avere una presenza sui canali che sono appropriati per il tuo cliente target e metti lì la tua energia.

  1. Ottimizza il tuo sito per la SEO.
    L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) comprende molte cose e cercare di ottimizzare può portarti in una tana del coniglio profonda e profonda. Ecco alcune cose da tenere a mente se sei appena agli inizi.

Mettiti nella mente del tuo utente: in che modo il tuo pubblico di destinazione parla dei tuoi prodotti e cosa vogliono sapere?

Presta attenzione al contenuto della pagina. Il contenuto sulla pagina si riferisce a titoli e descrizioni dei prodotti, immagini, blog o altri contenuti che potresti avere, ecc. Devi assicurarti che i contenuti utilizzino naturalmente il linguaggio che i tuoi clienti potrebbero utilizzare durante la ricerca di prodotti correlati e rispondano alle loro domande.

Anche i meta tag sono importanti. I tag del titolo, che sono come i titoli di un motore di ricerca, aiutano il motore di ricerca a capire di cosa tratta ciascuna pagina. Ogni pagina del tuo sito web dovrebbe avere il proprio tag titolo univoco. Le meta descrizioni sono brevi riepiloghi di ogni pagina. Quando il tuo sito viene visualizzato su una pagina dei risultati di un motore di ricerca, gli utenti vedranno il tag del titolo e la meta descrizione prima di ogni altra cosa.

Se non sei in grado di fare una buona Seo nel tuo sito, o non hai il tempo necessario per poterla fare. Noi offriamo alcune soluzioni professionali che potrebbero interessarti clicca qui per maggiori informazioni.

  1. Crea contenuti interessanti e utili.
    La creazione di ottimi contenuti per le persone che desiderano acquistare il tuo prodotto è un ottimo modo per portare traffico al tuo sito e fornire informazioni utili che posizionano il tuo marchio con voce autorevole e affidabile.

Quando il proprietario di Bavarian Clockworks, Robert Ellis, ha lanciato il suo negozio di e-commerce , ha deciso di creare solide pagine di risorse per aiutare gli acquirenti a prendere decisioni informate sui suoi prodotti: autentici orologi a cucù tedeschi.

“Le nostre guide per l’utente sono il nucleo del sito Web”, afferma Ellis. “Offrono un enorme valore ai potenziali clienti ed è fantastico anche per la SEO”.

Tutto questo é possibile anche per il tuo sito web, basta studiare una strategia giusta per il tipo di prodotto che stai vendendo.

  1. Prova Google Ads (SEM).
    L’utilizzo di Google Ads per il marketing sui motori di ricerca ti offre l’opportunità di fare offerte per le parole chiave, in modo da poter apparire per primo nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca. Ottenere l’ambito “primo posto” è l’obiettivo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca, ma, un avvertimento, Google Ads verrà comunque visualizzato per primo.

Il marketing sui motori di ricerca è un ottimo modo per pubblicizzare il tuo sito web perché non richiede alcun design e può essere molto efficace nel guidare nuovo traffico. Otterrai risultati in tempo reale e potrai modificare le strategie della tua campagna in base alle prestazioni man mano che procedi.

  1. Fai pubblicità sulle piattaforme social.
    I social media sono un ottimo posto per concentrare la spesa pubblicitaria perché sai che le persone trascorrono del tempo sulle piattaforme social. Se dovessi acquistare un cartellone pubblicitario, quale strada sarebbe la migliore per montarlo? Pensa anche alla pubblicità sui social media in questo modo.

Se il tuo pubblico trascorre molto tempo su Instagram ma non su Twitter, ti consigliamo di concentrare la tua spesa su Instagram.

Puoi utilizzare foto e video nei tuoi annunci, ma inizia in piccolo. Un annuncio fotografico può essere un ottimo modo per presentare il tuo prodotto a nuove persone. Prova immagini semplici e accattivanti (foto che rispecchiano l’utilizzo o la qualità) del tuo prodotto in uso e adatta le tue tattiche in base alle sue prestazioni nelle prime due settimane.

  1. Collaborare con marchi complementari.
    Crea partnership con altri marchi per la promozione incrociata. Trova un’attività con un pubblico di destinazione simile, ma un prodotto complementare. In questo modo, ogni partner commerciale raggiunge un pubblico completamente nuovo ma pertinente. Ad esempio, se vendi attrezzatura per l’outdoor, una partnership rilevante potrebbe essere con un marchio incentrato sulle scarpe da trekking.

I metodi effettivi per la promozione incrociata possono variare e ci sono modi in cui puoi farlo a ogni livello della canalizzazione. Le attività top-of-funnel possono essere cose come la co-sponsorizzazione di un podcast o un blog sulla vita all’aria aperta. A seconda del periodo dell’anno, una guida ai regali in co-branding potrebbe essere un’ottima iniziativa. Oppure potresti anche fare promozioni down-funnel come offrire uno sconto su un prodotto con l’acquisto di un altro.

  1. Partecipa a eventi e discussioni online.
    Con l’aumento della comunicazione online e degli eventi, potrebbero esserci opportunità per aumentare la consapevolezza del marchio con le comunità target. Sfrutta la tua esperienza partecipando a webinar o conferenze virtuali per spargere la voce sulla tua attività.

Trova qualsiasi opportunità per centri commerciali e mercati virtuali come il nuovo mercato di Privy.com e approfittane.

  1. Prendi in considerazione l’utilizzo di influencer marketing.
    Gli influencer sono persone che hanno un vasto pubblico online e hanno il potere di “influenzare” il comportamento di acquisto di quel pubblico.

Lavorare con l’influencer giusto può portare il tuo prodotto davanti a un numero enorme di potenziali clienti, aumentando la consapevolezza del tuo marchio . Per utilizzare al meglio l’influencer marketing, assicurati che il seguito del tuo influencer mirato sia allineato con il tuo pubblico di destinazione e che i loro valori siano allineati con il tuo marchio.

Le tattiche di marketing di influencer comuni includono un influencer che scrive un post sul blog sul tuo prodotto, pubblica contenuti sui social media, recensisce o dimostra il tuo prodotto o parla del tuo prodotto a un evento.

  1. Sfrutta i tuoi negozi offline.
    Se la tua attività commerciale ha un grande riconoscimento del nome e un seguito fedele, puoi utilizzare il tuo tempo di persona con i tuoi clienti per indirizzare il traffico verso il tuo nuovo negozio online.

Ad esempio, puoi utilizzare modi non intrusivi per aiutare i clienti a rimanere coinvolti con il tuo marchio anche dopo che hanno lasciato il negozio. Ciò può includere chiedere loro di iscriversi alla tua lista e-mail al momento del pagamento, informarli del nostro programma di fidelizzazione dei clienti se ne hai uno e attirare l’attenzione sulle promozioni che stai pubblicando sui social media che potrebbero voler seguire.

Prendi in considerazione l’idea di offrire volantini con codici promozionali da condividere con amici e familiari che potrebbero non vivere vicino al tuo negozio fisico. I tuoi clienti di persona possono essere i tuoi più grandi pubblicitari e possono aiutarti a diffondere il tuo messaggio in lungo e in largo.

Conclusione

Vendere online per la prima volta o migliorare la tua presenza online per diventare un canale di vendita al dettaglio vitale può sembrare scoraggiante, ma è più che fattibile, soprattutto se fai un passo alla volta.

Sii coerente, sii paziente e non lasciarti sopraffare dal fare troppo in una volta. Scegli qui alcune delle tattiche di marketing che ritieni porteranno la massima ricompensa per la tua attività. Quindi, modifica e regola la tua strategia mentre inizi a vedere i risultati.

Domande frequenti su come promuovere un negozio online


Come faccio a decidere quali strategie di marketing hanno più senso per il mio negozio online?

Esistono molti modi per utilizzare il marketing per promuovere la tua attività; tuttavia, quali strategie dovresti adottare dipenderanno dalla tua attività e dai tuoi obiettivi.

Ecco alcune domande da porre:

1.Il tuo marchio offline ti fornisce una solida lista di email?

Se è così, allora hai un ottima da dove poter iniziare la tua strategia.

2.Il pubblico dei tuoi prodotti si riversa su determinate piattaforme di social media?

In tal caso, quei canali sarebbero un buon punto su cui concentrarsi.

3.Il tuo obiettivo principale è raggiungere nuovi clienti che attualmente non conoscono il tuo marchio?

Potrebbe essere necessario aumentare il traffico organico sulla base di una strategia SEO e dei contenuti. Incentivando mensilmente una strategia Seo adeguata al tuo marchio. Ricordatevi che Google cambia molto spesso e quindi é di norma cambiare strategie nel corso del tempo.

Grazie per la lettura, se vi é piaciuto il mio articolo vi prego, commentate e condividete.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere la nostra GUIDA SEO ONE PAGE e tante altre novità nella tua casella di posta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

2 commenti su “Strategie di Marketing e-commerce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.